Home Britney Spears Photo Gallery Facebook Twitter Forum Ufficiale
Britney Jean
"Britney Jean" è il nuovo album di Britney Spears in uscita il 3 dicembre 2013 ed anticipato dai singoli ufficiali "Work Bitch" e "Perfume". La produzione è stata affidata a Will.i.am. Clicca qui per acquistarlo.
Ultime News
Piece Of Me
Britney Spears si esibirà per due anni presso il Planet Hollywood di Las Vegas in una serie di show in pianta stabile, dal nome "Britney: Piece Of Me". Hai già acquistato i biglietti? Clicca qui se non l'hai ancora fatto.


Britney sulla cover di InStyle Magazine
Posted on: December 4 2013 | Comments: 0 | Filled into: Magazines | By: Andrea

spearstribe-instyle

Britney ha rivelato la sua cover per InStyle Magazine durante l’apparizione da Ellen DeGeneres. Stupenda!

[UPDATE] Eccovi la cover in qualità migliore:

spearstribe-instyle


Britney su Westlake Magazine
Posted on: November 15 2013 | Comments: 0 | Filled into: GalleryMagazinesPhotoshoots | By: Andrea

spearstribe-westlake

Britney è sulla cover novembre-dicembre della rivista Westlake Magazine, nel quale è presente una foto inedita probabilmente da un nuovo servizio fotografico. Eccovi tutte le foto:

1~225.jpg2~204.jpg3~194.jpg4~188.jpg5~186.jpg


Britney sulla cover di Vegas Player
Posted on: November 12 2013 | Comments: 0 | Filled into: GalleryMagazinesPhotoshoots | By: Andrea

Una splendida Britney è sulla cover del numero autunno/inverno della rivista Vegas Player. Eccovi tutte le foto:

spearstribe-vp-post

6~135.jpg7~109.jpg6~135.jpg7~109.jpg6~135.jpg

Ecco l’intervista:

Las Vegas
Quando sei in tour è molto dura per il corpo. Mi guardo indietro e non so come ho fatto. Stare in un solo posto è bello, è un ambiente più stabile. Las Vegas è un posto divertente, succedono sempre tante cose. L’energia è incredibile, lo senti entrando nei casinò. Tutti si divertono.
Lavoro
Non sono mai stata così dolorante nella mia vita. Quando ho iniziato ad allenarmi, rimanevo piena di dolori per tipo tre giorni! Riuscivo malapena a muovermi. Mi sto davvero mettendo in gioco con le coreografie. Ogni volta che faccio uno show, cerco di renderlo un vero show. Amo ballare ed esibirmi. E’ Vegas, sto cercando di fare qualcosa di diverso ed è il posto giusto per passare al prossimo lviello.
Idoli
E’ difficile scegliere una sola persona, mi sono sempre ispirata a molti artisti. Ma amo Shania Twain! (Britney aggiunge anche Otis Redding e Whitney Houston)
La Fama
E’ stato come un sogno. Vengo da un paesino, non mi aspettavo nulla. Quando è successo è stato surreale. Ero così impegnata a viaggare che ero inconsapevole di tutto. E’ stato come un sogno dal quale non mi sono mai svegliata… è stato molto spettacolare. E’ importante avere persone intorno a te che ti tengano con i piedi per terra. E’ un’esperienza che può cambiarti mentalmente quando diventi una popstar a una così giovane età. Alcune persone sono nate apposta per farlo, altre no. L’importante è avere delle persone amiche intorno ed essere protetta.
I paparazzi
Questo è il problema. Sono molto timida, non mi piace quando mi scattano foto. Non mi piace tutta quella attenzione, ma è una cosa conseguente al successo. Ho accettato la presenza dei paparazzi; cerco di mettermi sempre le stesse cose ed essere il meno interessante possibile! Non seguo i tabloid, so che si dicono cose cattive e non voglio farne parte. Lo trovo sciocco.


Britney sulla cover di SHAPE magazine! – post in aggiornamento -
Posted on: May 7 2013 | Comments: 0 | Filled into: #VivaLasVegasGalleryMagazinesPhotoshoots | By: Enzo

1

Circa un mese fa’, Britney ha scattato un nuovo servizio fotografico per SHAPE magazine, la pop diva apparirà sulla copertina di giugno e grazia a Entertainment Tonight abbiamo una piccola anteprima della cover e delle foto del servizio che vi proponiamo nella nostra gallery:

normal_shape_cover_mq.jpgnormal_new_shape-shots.jpg946420_10151598357249241_2136063906_n.jpgyoganey.jpg

Nell’intervista all’interno della rivista, la Spears parla del rapporto con il suo fisico, le attività che preferisce svolgere per mantenersi in forma tra gli scatti mostra anche 5 delle sue pose preferite di Yoga e molto altro, presto tutte le online.

Ieri sera ET ha mandato in onda un piccolo segmento che riguardava il servizio fotografico:

Britney nell’intervista conferma i concerti di Las Vegas e parla del rapporto di amore e odio con il suo corpo:

“I miei concerti a Las Vegas non saranno molto semplici. 
Li abbiamo studiati per bene dall’inizio alla fine e per farli al meglio dovrò essere al top della mia forma fisica. Per questo sto facendo grazie al mio personal trainer Tony Martinez 90 minuti di yoga due volte a settimana alternati ad allenamenti di cardio fitness della durata di un’ora per tre volte a settimana.
Il mio corpo?
Lo amo e lo odio.
Ora che ho 30 anni devo lavorare più duramente per tenerlo in forma. Fare la dieta per me è davvero dura: i miei piatti preferiti sono gli spaghetti ed brownies al cioccolato!”


Britney sulla cover di “Shape Magazine”
Posted on: March 20 2013 | Comments: 0 | Filled into: GalleryMagazinesNewsUncategorized | By: Andrea

Ieri Britney ci ha confermato che apparirà sulla cover di “Shape Magazine”, pubblicando varie foto dal dietro le quinte del servizio fotografico realizzato appunto ieri:

Twitter@Shape_Magazine Thanks for the great photo shoot today! It was fun to get all dolled up for the cover! pic.twitter.com/tq2nIAbYQw

1

FacebookHad a great time at my SHAPE Magazine shoot today. Can’t wait till ya’ll see the cover!

2

Google+Thanks to my glam squad at today’s Shape Magazine photo shoot!

3

Can’t wait!


Lucky Magazine abusa del photoshop su Britney per la cover di dicembre!
Posted on: October 26 2012 | Comments: 0 | Filled into: CopertineGalleryIntervisteMagazinesPhotoshoots | By: Enzo

Britney comparirà sulla cover del numero di dicembre della rivista Lucky Magazine!

Nell’intervista Brit parla di cosa ammira, di stile e di cosa i suoi due figli pensano quando va a fare il giudice di “The X Factor“.

Britney ride: “Cercano di capire dove vado quando registro le puntate di X Factor.” e dicono “La mamma va a fare la supereroina.”

Britney ha anche detto che ammira lo stile di Jennifer Lopez, definendola “una bellezza classica“, e Sarah Jessica Parker perché “Il suo look è brillante, funky e giovanile“.

Eccovi la cover e le prime foto tratte dal photoshoot, in cui è evidente l’uso abominevole del photoshop sul viso della Spears, anche se non c’è ne sarebbe neanche il bisogno. Troppo photoshop, tanto da far sembrare il viso di Britney un disegno fatto male.

Durante la notte su twitter si è scatenata una vera e propria guerra dei fans contro il magazine, tanto che sono stati costretti a rispondere “Ci scusiamo per coloro i quali sono rimasti delusi.“:

spearstribe-luckymag-2.jpg         spearstribe-luckymag-3.jpg              spearstribe-luckymag-4.jpg


News // Britney posa su V Magazine + Intervista!
Posted on: January 10 2012 | Comments: 1 | Filled into: Femme Fatale TourMagazinesNews | By: Andrea

Britney  posa con il suo team sul nuovo numero di V Magazine.

Nome:
Britney Spears

Nome del Tour:
Femme Fatale

Descrivi il tuo staff in tre parole:
La mia seconda famiglia.

Qual è il tuo ricordo preferito finora del tuo lavoro con loro?
Ho lavorato con tutti loro per molti, molti anni, perciò è stato divertente vederli di nuovo tutti insieme il primo giorno del tour! Tutti si sono ritrovati, si sono raccontati delle storie divertenti, hanno riso assieme, insomma stavano passando un bel momento. Siamo stati tutti così felici di rivederci di nuovo e così emozionati di iniziare a lavorare al tour. Mi ha fatto veramente sorridere.

Qual è stato il posto più strano dove ti sei esibita?
In un piccolo ristorante molti anni fa. Stavo proprio iniziando, in quel periodo. Mi alzai e mi misi a cantare di fronte ad una stanza piena di estranei. Non l’avevo mai fatto prima ed è stato molto strano cantare in quel piccolo ristorante.

Qual è la parte che preferisci dello stare in tour?
Incontrare diversi tipi di fan che vengono da tutto il mondo. Sono così diversi in ogni Paese. Ho appena fatto dei concerti in Russia e tutti i fan nel pubblico avevano dei grandi cartelli a forma di cuore e si erano dipinti dei cuori sulle mani. È stata proprio una cosa simpatica. Inoltre, un’altra cosa che preferisco dello stare in tour è avere con me le persone che mi stanno più vicine tutto il tempo, e stare negli stessi alberghi ogni notte. Siamo stati assieme per così tanti anni, perciò siamo come diventati una grande famiglia felice.

Qual è la parte più dura dello stare in tour, invece?
Viaggiare, si tratta di tanti aeroplani, treni e automobili ogni singolo giorno. Mi diverto sempre quando arrivo in una nuova città, ma andare da parte a parte può diventare vecchio e noioso. Leggo molti libri.

C’è qualcuno che non compare nelle foto che è di fondamentale importanza per il tuo show?
Sì, un sacco di persone: l’intera troupe che costruisce il mio show, fa andare il mio show e sposta il mio show di città in città. Lavorano così duramente e sono così grata a loro. La mia band Shock and Awe, composta dai miei storici direttori musicali: Simon Ellis e Marc [Delcore], le mie ragazze del guardaroba che mi aiutano a vestirmi ogni sera e si occupano dei costumi; mio padre che mi tiene sulla strada giusta, e naturalmente il mio fidanzato, Jason, e i miei figli che mi fanno continuare a sorridere ogni singolo giorno.

Hai qualche portafortuna?
Credo che sia io a fare da sola la mia fortuna.

Quali sono i tuoi rituali pre-concerto?
Vado sempre presto al luogo in cui si tiene lo show, in modo da ripassare tutte le annotazioni che mi sono fatta con il mio coordinatore supervisore e i miei ballerini. Proviamo tutto quello che potrebbe essere diverso dallo show precedente. Poi faccio il soundcheck, passo al trucco e parrucco, incontro alcuni fan, e poi recito una preghiera con il mio team, i miei ballerini, e la mia famiglia.

Quali sono i tuoi oggetti essenziali che devono stare dietro le quinte? Qualche cibo o bevanda in particolare?
Riviste di moda, buona musica, candele aromatizzate, salse vegetariane, humus, pane arabo, arredamento Shabby Chic che trasportiamo di città in città, un tapis roulant, e tappetini per lo yoga.

Se potessi suonare da qualche parte, dove sarebbe?
Un’isola tropicale, così posso andare dritta in vacanza dopo lo show.

Qual è l’idea sbagliata più comune che si fa del backstage?
Che è una grande festa senza fine. Voglio dire, è vero che dietro le quinte ci divertiamo molto, ridiamo sempre e ci diciamo stupidaggini e raccontiamo aneddoti, ma si tratta soprattutto di un gran gruppo di persone che lavorano veramente sodo per mettere in piedi un grande show ogni sera per i miei fan.

Il motto del tuo team?
Ne abbiamo due: “non possiamo inventarci cazzate,” e “nessuna sorpresa!